Makeup Base Viso antirughe *AGGIORNAMENTO* versione Autunno 2022 | Recensioni di Bellezza

0
572

Con la fine dell’Estate ho apportato alcune modifiche nella mia skincare routine e nella makeup routine, ho abbandonato i cosmetici leggeri a favore di quelli più corposi e nutrienti perchè è di questo che la mia pelle ha bisogno. Vi parlerò di come ho aggiornato i prodotti makeup della mia base viso antiage in questo Autunno 2022.

Base viso antirughe

Nella stagione estiva ho ridotto all’osso sia i prodotti da skincare che quelli del makeup, ho preferito creme viso e sieri dalle texture fresche e leggere, e per il makeup ho preferito solo un correttore e un fondotinta minerale, il tutto scaldato da un bronzer liquido per non appesantire la mia pelle.

In Autunno e in Inverno le mie priorità cambiano e la mia beauty routine diventa più corposa, inserisco prodotti che nella bella stagione ho dovuto accantonare e ricomincio a truccarmi in maniera più strutturata, ma cercando sempre di mantenere un effetto leggero , preferisco sempre un risultato naturale e luminoso.

Primer e fondotinta

Dopo un’accurata skincare routine, applico un primer o uno spray che mi prepara la pelle e renderla una perfetta tela mi trovo molto bene con il Pure beauty face Primer di Astra makeup, un fresco gel dalla delicata colorazione verdina, che aiuta anche a minimizzare un minimo i rossori e che contiene estratti vegetali e Acido Ialuronico.

Lascio qualche istante asciugare il primer e applico subito il mio fondotinta del periodo il Serum Fondation di Avon nella colorazione Warm Ivory con Vitamina E e C e SPF 30, un fluido stratificabile che mantiene la pelle morbida e lascia un effetto confortevole per molte ore. La cosa che amo di più di questo fondotinta è la sua texture fluida, quasi liquida, bastano sole tre gocce su un pennello da fondotinta per uniformare tutto il viso, lasciarlo radioso, inoltre grazie alla sua texture è possibile stratificarlo senza appesantire il risultato.

Pure beauty face Primer di Astra makeup
Serum Fondation di Avon Warm Ivory

Occhiaie e correzione

E’ il momento di correggere le mie occhiaie da Panda, ultimamente stavo facendo una ricerca e ho notato che le mie occhiaie sono più tendenti al marrone e il modo più efficace per correggerle è utilizzare un correttore giallo/pesca e poi andarle ad illuminare.

Per correggere le occhiaie impiego qualche minuto in più perchè voglio un risultato perfetto e a lunga durata. Non amo molto i correttori troppo pastosi e per il contorno occhi di una pelle matura è preferibile optare per formulazioni fluide come il Cancella Età di Maybelline, uso prima la colorazione 07 per correggere e poi la 03 per illuminare e uniformare.

Ho un piccolo segreto da condividere con voi amiche, applico uno strato di prodotto, solo dove occorre, e attendo qualche istate prima di sfumarlo. In questo modo il correttore si addenserà un minimo e avrà un effetto maggiormente coprente e si eviterà che il prodotto si depositi nelle micro rughette che ho nel contorno occhi.

Correttore Cancella Età di Maybelline
Shade Cancella Età Maybelline

Cipria e fissaggio

Non salto mai lo step della cipria per fissare il makeup nel contorno occhi, questo passaggio mi garantisce un risultato a lunga tenuta e un effetto lifting che non sarebbe possibile senza fissare il correttore. Per il contorno occhi uso la Velvet Skin Loose Powder di Astra makeup oppure la Real Matte di Avon nella colorazione Light Medium una cipria leggermente tonalizzata dalla polvere finissima che corregge e fissa il correttore. Sul resto del viso invece applico il Mineral Fondation, il fondotinta che ho tanto amato in Estate, ma uso la coloraizone Porcelain che si adatta bene al fondotinta in crema e grazie alle micro perlescenze illumina l’incarnato. Ultimo tocco prima di completare la base spruzzo un po di Spray fissativo che mi mantiene il makeup a lungo e mi toglie l’effetto polveroso dovuto alle ciprie.E tra i miei preferiti c’è il Makeup Revolution Hyaluronic Fix che contiene anche Acido Ialuronico, estartti vegetali, Retinolo e Vitamina E, il Keep it Perfect di Essence e il Prep & Fix di Avon che può essere usato prima di iniziare il makeup come primer e dopo il makeup per fissativo.

Makeup Revolution Hyaluronic Fix , Prep & Fix di Avon, Keep it Perfect di Essence
Velvet Skin Loose Powder di Astra
Avon Mineral Fondation Porcelain
Real Matte di Avon Light Medium

Illuminanti, Blush e Bronze

Non sempre ho voglia di fare il contouring, dipende se è un occasione speciale, ma per un makeup quotidiano preferisco non stratificare troppi prodotti e quindi opto per un bronzer liquido o un blush in crema da applicare anche sulle palpebre per un effetto fresco. Il più delle volte applico un bronzer per riscaldare un po l’incarnato e renderlo meno piatto, ma senza fare cose troppo dettagliate.

E quindi applico un illuminante liquido come il Luminos drops di Astra makeup nella colorazione 03 Martian Drew che ha una colorazione bronzo dorata, a cui aggiungo una punta di Bronzing Powder di Avon nella colorazione Deep Glow, oppure un blush in crema come i Cream Blush di Avon e tra i miei preferiti ci sono le colorazioni Plum Pop e Soft Plum. Posso anche utilizzare un rossetto/ tinta labbra e tra le ultime uscite di casa Avon ci sono i Liquid duo lip i Matte & Metal io uso la colorazione Bronzed Rose, che sono dei rossetti liquidi molto confortevoli e si può utilizzare la parte mat anche come Blush perchè si sfumano ma sopratutto si fissano molto bene e rimangono dove sono applicati.

Cream Blush di Avon Plum Pop e Soft Plum
Bronzing Powder di Avon Deep Glow
Avon Liquid duo lip i Matte & Metal Bronzed Rose
Luminos drops di Astra makeup 03 Martian Drew

Questo è tutto per l’aggiornamento della mia base viso anti age Autunno 2022, possono sembrare tanti prodotti ma vi assicuro che ci metto pochi minuti per realizzare una buona base. Inoltre avendo molte discromie e delle occhiaie importanti, preferisco il più delle volte fermarmi ne realizzare una buona base viso, che copra le imperfezioni, uniformi l’incarnato e lo renda radioso, piuttosto che fare un makeup più strutturato e che comprenda anche il gli occhi e le labbra.

Maria Paola Violi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.